mercoledì 10 aprile 2019

Recensione su lomejordelagastronomia.com



Ristorante Bandini




Massimo RivettiNazionalità: Italia
Località: Portacomaro 14037 (AT)
Indirizzo: Via Cornapo' 135, Loc. Cornapo'
+39 (0)141299252
ristorantebandinihotmail.it
Chiusura: Lunedì
Prezzo 40
Menu di degustazione: 35-40


La quiete ed il ritmo lento della campagna, una casa sulla strada, una sala chiara e luminosa, alle pareti affiches di mostre dai più importanti musei e gallerie del mondo, in centro sala una moto storica: Moto Guzzi V7-750 del 1972 (con la quale lo chef ha girato mezza Europa nella sua vita precedente) ed in una vetrina piena di grandi distillati, la copia di un libro: 'Aspetta primavera, Bandini' di John Fante. Benvenuti a Cornapo', frazione di Portacomaro, a pochi chilometri dal centro di Asti.

Qui lavora Massimo Rivetti dall'apertura del ristorante (2002). Ha passione, culto del prodotto e conoscenza della storia gastronomica astigiana. E' un cuoco intelligente che e' riuscito ad adattare la rustica, gustosa ma anche pesante cucina contadina al gusto ed alle abitudini odierne. Alleggerisce formule storiche, riduce i tempi di cottura, ha un buon senso estetico, pulisce i piatti carichi di condimento, si concentra sul gusto in maniera fine e delicata, utilizza molto la verdura cruda o appena cotta, preciso, rigoroso, diretto, non prolisso ne retorico.
Come dice Giorgio Grigliatti: 'in ogni paese piemontese dovrebbe esserci un ristorante o un'osteria moderna come Bandini!'.


Iniziamo con gli appetizers: acciughe al verde (salsa perfetta) e spuma di robiola Roccaverano con marmellata di zucca, uno dei piatti più interessanti. Il formaggio e' montato con panna e latte, passato nel sifone, condito con qualche cristallo di sale maldon ed un cucchiaino di marmellata di zucca posto sopra. Quintessenza del miglior formaggio piemontese!


Tra le entrate ricordiamo il girello di Fassone marinato (crudo con sale e zucchero 24 ore), tagliato sottile all'albese: semplice ed essenziale per esaltarne tutta la purezza di gusto; oppure l'uovo cotto al forno a bagno maria a bassa temperatura (perfetto) su letto di scarola saltata in padella e appena condita con salsa all'acciuga. E' il piatto migliore ed e' un classico di Massimo perché riassume il suo stile: essenziale, diretto, pulito, preciso e fine. La cremosita del rosso d'uovo che condisce l'insalata cotta: veramente buono! Cucinati in maniera ineccepibile anche i calamari su letto di carciofi con olive taggiasche.


Foto: Gil Grigliatti

Inno al Piemonte con gli gnocchi alla fonduta di Roccaverano e nocciola di Alba tritata, cucinati senza cadere nella pesantezza e grassezza. Così come con i ravioli gobbi ripieni di carne con sugo d'arrosto: filologicamente coerenti e corretti!


Tra i piatti di resistenza ricordiamo le guance di vitello brasate con salsa al vino, granella di cacao e nocciola tritata con verdure appena saltate in padella con burro; la classica costata di Fassone piemontese o il rombo su salsa al peperone rosso e insalate crude: lo chef non disdegna il pesce di mare.


Non mancate i formaggi! Quasi tutti sono scelti insieme all'affinatore Parola di Saluzzo (CN). Non vi proporranno un carrello enorme ma una selezione molto mirata su prodotti serviti al giusto grado di maturazione. Questa e' cultura! Pochi formaggi, scelti con molta attenzione, nessuna banalità, nessun formaggio forte o troppo vecchio. Lo si nota alla degustazione di prodotti che si pensa di conoscere ma che qui vi sorprenderanno: il delicato ma gustoso seirass, il cremoso e non agressivo blu del Moncenisio, un castelmagno non forte e profumato, un grandissimo comte' così come un indimenticabile vacherin au mont d'or.


In sala Antonello Bera, socio dello chef, ha assimilato il concetto di 'Renaissance des AOC', proponendo una carta dei vini non gigantesca ma con belle etichette, locali e non, per lo piu' di piccoli produttori che, lavorando con tecniche artigianali, risultano essere lontani dall'omologazione del gusto del vino a cui assistiamo quotidianamente.


A noi ha proposto la Barbera d'Asti 'Bogliona' 2006 della cantina Scarpa: sicuramente uno dei migliori venti vini piemontesi, grande beva, fresco, non pesante ne' stucchevole, molta  personalita'; espressione del vitigno e del terroir, emozionante!
Un indirizzo da consigliare al gourmet appassionato e curioso.




Il link per la pagina originale di questa recensione:
http://lomejordelagastronomia.com/it/ristoranti/ristorante-bandini

.

Il blog del Bandini, ora, è Smartphone Friendly!




Cari lettori,

non è che sia una novità clamorosa, anzi, siamo in ritardo di tanti anni e ne siamo ben consapevoli.
Comunque ora potete visualizzarlo anche sul vs. smartphone, anche se la grafica è molto più semplificata rispetto a quella della versione PC.
Ora però il maître Bera si chiede quali possono essere contenuti che possano fare comodo ai ns. cari clienti quando sono in giro con gli smartphone.
...Niente, lo studieremo. Poi gente ne farà l'uso migliore per sé!

(Se ne avete dei suggerimenti, potete riferire al maître Bera. Vi ringraziamo in anticipo per i consigli che ci darete... .)

.



domenica 7 aprile 2019

Pranzo di Pasqua 2019



::: € 38,00 (escluse bevande) :::



*STUZZICHINO DI BENVENUTO*

Torta Pasqualina con Fonduta di Castelrosso


*ANTIPASTI*

Insalatina di Faraona alla Ligure
Seirass Infornato con Crema di Asparagi
e Olio al Rosmarino


*PRIMO*

Agnolotti Gobbi De. CO. Fatti a Mano
al Sugo d'Arrosto


*SECONDO*

Sella d'Agnello e Subric di Patate


*DESSERT*

Bavarese alle Fragole e Amaretto di Mombaruzzo




Info e Prenotazione: tel. 0141.299252

.

venerdì 5 aprile 2019

Giovedi Vintage 2019 - La Serata del Ruché







Giovedì Vintage 2019


18 aprile, 2019
La serata del Ruché

Lo Chef Rivetti abbina al Ruché
un menù completo,
e nella sala ci sarà un banco di assaggio
gestito dall'Echansonnerie del Bandini
che fornirà spiegazioni sugli aspetti tecnici,
sulle cantine di riferimento
e sul territorio di provenienza delle uve.



Il menù della Serata


*Entré di Accoglienza*

Spuma di Robiola di Roccaverano
con Mostarda d'Uva


*Antipasto*
Tortino di Sedano Dorato d'Asti
con Fonduta di Castelrosso


*Primo Piatto*

Gnocchi di Patate al Ragù di Cinghiale


*Secondo Piatto*

Cunij al Brusc
(Rolata di Coniglio,
Crema di Peperoni, Scalogni all'Aceto)


*Dessert*

Panna Cotta al Mandarino, Torrone Barbero
e Amaretto di Mombaruzzo



€ 35.00
(tutto incluso)





Ancora alcune tavole disponibili!
Per informazioni, chiamate il ristorante: 0141.299252.

giovedì 21 marzo 2019

Giovedi Vintage 2019 - La Serata del Grignolino







Giovedì Vintage 2019


28 marzo, 2019
La serata del Grignolino

Lo Chef Rivetti abbina al Grignolino
un menù completo,
e nella sala ci sarà un banco di assaggio
gestito dall'Echansonnerie del Bandini
che fornirà spiegazioni sugli aspetti tecnici,
sulle cantine di riferimento
e sul territorio di provenienza delle uve.



Il menù della Serata


*Entré di Accoglienza*

Acciughe al Verde


*Antipasto*

"Seirass" Infornato, Crema di Asparagi,
Focaccia Ligure e Olio al Rosmarino


*Primo Piatto*

Agnolotti Gobbi Fatti a Mano al Sugo d'Arrosto


*Secondo Piatto*

Petto di Faraona, Crema di Patate e Semolino - Dolce Fritto


*Dessert*

Bavarese alle Fragole con Torta di Nocciole Senza Farina



€ 35.00
(tutto incluso)





Ancora alcune tavole disponibili!
Per informazioni, chiamate il ristorante: 0141.299252.

venerdì 8 febbraio 2019

Menu degli innamorati 2019

Menu degli innamorati 2019


MY FAVORITE LOVE


*Amuse-bouche*

Verdurine Marinate all'Acqua di Pomodoro e Gambero Rosso


*Antipasti*

Vitello Tonnato
Trance di Rombo con Passatina di Fagioli Cannellini


*Primo Piatto*

Gnocchi di Patate al Ragù di Cinghiale


*Secondo Piatto*

"Cunij" al Brusch
(Rolata di Coniglio, Crema di Peperoni
e Scalogno all'Aceto)


*Dessert*

Panna Cotta al Mandarino, Torrone Barbero e Amaretto di Mombaruzzo




€ 38.00
(escluse le bevande)







✐ Tutte le paste all’uovo e ripiene sono di nostra produzione

✐ Il pane è preparato da noi utilizzando lievito madre
e farina tipo 1 macinata a pietra

✐ Per eventuali allergie o intolleranze l’elenco ingredienti è
a disposizione del cliente presso la cassa.


❃La ditta, per garantire la salubrità degli alimenti,
utilizza alcuni prodotti surgelati artigianalmente
tramite abbattitore di temperatura.




Ancora alcune tavole disponibili!
Per informazioni, chiamate il ristorante: 0141.299252.

sabato 12 gennaio 2019

La chiusura annuale 2019 del Bandini







Cari lettori,

è appena iniziato l'Anno Nuovo, ma Bandini chiude per un po', a partire da domenica 13 gennaio sera fino a fine mese.

Lo Chef Rivetti, il Maître Bera e lo staff di estate non chiudono mai e fanno una tirata unica fino a dopo l'Epifania.
Mentre rimane chiuso, c'è almeno circa una settimana di lavori di manutenzione del locale e, il resto, vacanza!

Ma non pensiamo solo a divertimenti... .
Quando si riapre, il mese di febbraio, sin dal venerdì 1, sarà dedicato ad un evento che come protagonisti vede i vini di una zona specifica della Francia.
Lo annunceremo ufficialmente a breve.

A presto!

.